Attività 2017

ECCO TUTTE LE ATTIVITA’ DEL PROGETTO
FAI LA DIFFERENZA, C’E’… RE BOAT ROMA RACE e TANTO ALTRO ANCORA

L’ATTIVITA’ CHE SI SVOLGERA’ A LA CITTA’ IN TASCA DAL 1° AL 10 SETTEMBRE 2017 prevede
IL CANTIERE DELLE RE BOAT A LA CITTÀ IN TASCA - cultura, spettacolo, gioco con i bambini e le bambine di Roma
PARCO DEGLI SCIPIONI - Via di Porta Latina, 10
Tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 23.00

Il CANTIERE DELLE RE BOAT a LA CITTÀ IN TASCA
Un cantiere in cui costruire, con materiali di recupero e riciclo, - acciaio, plastica, legno, carta e cartone - colorate e fantasiose imbarcazioni che parteciperanno, Domenica 17 Settembre, al Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma, alla VIII edizione della Re Boat Roma Race - Trofeo Euroma2, la regata più pazza e divertente di fine estate.
Cantiere con tutor dalle ore 17.00 alle ore 20.00
Senza tutor dalle ore 20.00 alle ore 23.00
La manifestazione LA CITTÀ IN TASCA è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.


LE ATTIVITA’ CHE SI SVOLGERANNO NEL CENTRO COMMERCIALE EUROMA2 DAL 6 AL 13 SETTEMBRE 2017 saranno

LE ATTIVITA’ > ECO-FAIR - IL FESTIVAL DELLA SOSTENIBILITA'
Nello spazio diffuso del Centro Commerciale Euroma2, Federazioni e Associazioni che raggruppano e rappresentano imprese nel settore delle rinnovabili e del riciclo, tra le quali vogliamo evidenziare FISE UNIRE, FISE ASSOAMBIENTE, e artisti dediti all’artigianato sostenibile, presenteranno idee e proposte legate alla tutela dell’ambiente; verranno inoltre coinvolte - grazie a Rinnovabili.it - imprese e start up di settore che innovano rispettando i criteri di sostenibilità.Una piccola/grande Eco-Fiera nella quale ogni realtà potrà farsi conoscere, illustrando la propria attività e quella dei suoi Associati, promuovendo quei prodotti e/o quelle buone prassi che consentono di diffondere e sensibilizzare i cittadini sui temi del recupero, riuso e riciclo, nel rispetto dell’ambiente; sulle fonti d’energia pulite e rinnovabili e sulla conoscenza dei concetti di “sviluppo sostenibile del pianeta”.

LE ATTIVITA’ > RE COOK SHOW
RE COOK SHOW è uno spazio in cui verranno coinvolti - invitati dalla Società di Servizi di Banqueting e Catering Le Voilà Banqueting e coordinati dalla giovane Food Blogger Martina Molle - imprenditori e produttori del mondo del “Food & Beverage” e della ristorazione, Chef, Food Blogger e appassionati di cucina che, con prodotti d’eccellenza alla mano - offerti da Ipercoop e a brand Fior Fiore Coop - racconteranno la storia di alcuni piatti della tradizione culinaria mediterranea e laziale in particolare, che verranno cosi “recuperati e reinterpretati”. In questo Show Cooking dedicato al recupero della tradizione e alla Ri-Scoperta dei prodotti genuini - come quelli del partner Le Squisivoglie - si svolgeranno delle vere e proprie dimostrazioni, che porranno in evidenza le capacità di alcuni Chef che, attraverso esibizioni culinarie “live”, si presteranno a reinterpretare i piatti della tradizione e a valorizzare i prodotti “bio e d’eccellenza” del territorio, dando spazio ai concetti di recupero e riciclo in cucina. Nel contesto dell’iniziativa promuoveremo le specialità culinarie delle zone laziali colpite dal terremoto tra le quali Amatrice.

LE ATTIVITA’ > CONTESTECO
CONTESTECO - oggi promosso dal free press nazionale METRO News - è l’esposizione e il concorso d’arte e design sostenibile + eco del web, in cui appassionati d’arte e artisti professionisti, possono proporre opere realizzate con materiali di recupero - in un’ottica di riuso e riciclo - e raccontare, attraverso il linguaggio universale delle arti, la quotidiana lotta per la difesa dell’ambiente.
Questa stagione tuttavia, l’unico requisito richiesto per partecipare, era utilizzare/riciclare/inserire, in qualsiasi modo in ogni opera presentata, il giornale free press METRO.
Le opere creative scelte saranno visibili sia “online” - sul canale facebook dedicato - che “live”, nello spazio espositivo del Centro Commerciale EUROMA2.
Il largo pubblico dei social e i visitatori del Centro Commerciale EUROMA2 comporranno la Giuria Popolare, che potrà partecipare attivamente scegliendo e votando le opere esposte; la Giuria Qualificata sarà composta invece dai rappresentanti delle tante realtà partecipanti al progetto: entrambe le Giurie decreteranno i vincitori per le diverse Sezioni dell’Unica Categoria definita l’Arte della Sostenibilità. CONTESTECO - Premio METRO News - si colloca così come occasione d’incontro interculturale che, attraverso la commistione di esperienze artistiche professionali e amatoriali, si pone l’obiettivo di comunicare, con un linguaggio universale e “cross mediale”, quello della narrazione artistica e creativa, punti di vista diversi e differenze di pensiero che fanno la ricchezza di un percorso che punta a raggiungere una piena azione di sviluppo sostenibile per il pianeta.

LE ATTIVITA’ > L’INCONTRO / WORKSHOP LE BUONE RE-AZIONI 
In Italia l’economia circolare, in quella che forse è la sua declinazione più classica, ossia le pratiche del recupero e riciclo dei rifiuti, sta crescendo in modo positivo. A dimostrarlo sono i dati annuali della filiera e a ribadirlo saranno i protagonisti di Le BUONE RE-AZIONI, il workshop che verrà organizzato nell’ambito del complessivo progetto “FAI LA DIFFERENZA, C’è...”.
Il quadro che l’informazione ci restituisce è quello di una filiera articolata e complessa, in cui tutti gli attori hanno un ruolo essenziale, cittadini in primis. Così, all’interno del ricco contenitore di eventi, creato per diffondere la sensibilità ambientale tramite il gioco, la cultura, l’arte e lo spettacolo, non poteva mancare uno spazio di discussione e riflessione su cosa oggi siano le buone pratiche del riciclo e, soprattutto, laddove il comportamento del singolo può fare la differenza, se corrisponde un’altrettanta continua opera di sensibilizzazione.
L’incontro/workshop Le BUONE RE-AZIONI, condotto da Mauro Spagnolo, Direttore di Rinnovabili.it, si proporrà - presentando alcuni dati acquisiti e elaborati durante l’iniziativa - di porre a confronto giovani, istituzioni, esperti del settore, mass media e responsabili della comunicazione dei Consorzi Nazionali di Filiera per il Recupero degli Imballaggi e delle Federazioni e Associazioni di Settore, sui concetti di sviluppo sostenibile e economia circolare.

LE ATTIVITA’ > I LABIRINTI D’ARTE 
Giovani artisti dell’Associazione il Clownotto - guidati dalla scenografa Daniela Dazzi - realizzeranno piccoli labirinti scenografici con carta e cartone, plastica e plexiglass, offerti al pubblico dei più giovani per vivere un percorso nella cultura della sostenibilità o anche solo per una semplice esplorazione. La “sfida” è quella di sperimentarsi nella realizzazione di un labirinto leggendolo come metafora della vita; un luogo dove si entra sapendo che tutto si concluderà con il raggiungimento dell’uscita. Ma, come nella vita, non sono importanti solo questi due momenti, ma le emozioni, gli incontri e le scelte che avvengono durante il percorso. Così il labirinto, nell’ambito del nostro progetto, è un contenitore ricco di attività, incontri e stimoli che rendono secondario il raggiungimento dell’uscita stessa: opere che invitano ad essere visitate, giocate e vissute, e che rendono gli incontri che avvengono al loro interno e le attività, particolarmente coinvolgenti.

LE ATTIVITA’ > IL FAB/LAB POINT 
Il Fab/Lab Point, nella Food Court del Centro Commerciale Euroma2, è uno spazio polivalente destinato agli incontri, ai workshop, alla presentazione degli artigiani/artisti del riciclo e delle start up innovative; è il luogo dell’intrattenimento e dei laboratori dedicati ai più piccoli.  La mattina nello slot CAPPUCCINO E CORNETTO e il pomeriggio in PAUSA CAFFE' ci confronteremo, con i responsabili delle start up presenti, per parlare della loro idea di innovazione. Il palinsesto delle attività si completa con i laboratori e gli atelier di riciclo creativo, con gli incontri/workshop in cui artisti e artigiani dell’Eco-Fair ci guideranno alla scoperta dei segreti del riciclo e con momenti d’intrattenimento in cui giovani artisti presenteranno la loro versione sui concetti di recupero, riuso e riciclo.


LE ATTIVITA’ CHE SI SVOLGERANNO NEL PARCO CENTRALE DEL LAGO DELL’EUR DI ROMA DAL 14 AL 17 SETTEMBRE 2017 prevedranno

LE ATTIVITA’ > EUREKA WEB 
Al centro dello specchio d’acqua del Lago dell’EUR, dal 14 al 17 Settembre, sarà posizionata l’opera di Urban Art, EUREKA WEB, ideata e realizzata dalla scenografa Daniela Dazzi, che resterà illuminata per tutte le notti della manifestazione. Sarà, come la scorsa stagione, il simbolo della manifestazione tutta e diventerà il totem/boat intorno al quale le recycled boat e i loro Green Team gireranno per tornare verso il traguardo durante la regata riciclata. EUREKA WEB sarà posizionata su una zattera ancorata al centro del Lago dell’EUR e illuminata con energia pulita e rinnovabile.
Il progetto EUREKA WEB vuole essere una rivisitazione della stele a Marconi in chiave contemporanea. Il mezzo di comunicazione universale e di globalizzazione che ha sostituito la radio è la rete (web) che sarà simboleggiata da un reticolo ad illuminazione continua. La classicità scultorea e naturale del marmo di Carrara vengono sostituite con l’artificialità consumistica della plastica, in particolare delle bottiglie, trasparenti, traslucide, duttili, leggere, ma prodotti di scarto, al fine di una sensibilizzazione all’eco-compatibilità e secondo gli spunti della attuale Junkitechture che riutilizza i rifiuti solidi urbani, la spazzatura, come materiale da costruzione.

LE ATTIVITA’ > ECO-GAMES - i Giochi della Sostenibilità  
Gli ECO - GAMES con mille sorprese Centrale del Latte di Roma  ricorderanno – senza volerli copiare, nè poterli uguagliare – i tanto esaltati e rimpianti “Giochi Senza Frontiere”, tutti in chiave ecologica. Sfida ludica che andrà a rendere più sportiva e avvincente la RE BOAT ROMA RACE, durante la quale i Green Team già esistenti si sfideranno in una serie di divertenti prove - oltre ovviamente alla regata riciclata - fuori e dentro l’acqua. “Padroni di casa e conduttori” dei giochi saranno David Cultrera e Mario Di Vita, che vestiranno i panni di Gennaro Olivieri e Guido Pancaldi e guideranno il pubblico e gli spettatori nei diversi spazi e attività di questo divertente evento, coinvolgendolo in tante diverse e divertenti sfide.

LE ATTIVITA’ > RE CAR RACE, l’eco-Grand Prix 
All’interno degli Eco - Games si svolgerà un “petit eco-Grand Prix di Roma” o per meglio dire il GRAN PREMIO di auto costruite con materiali di riciclo che vedrà la sua realizzazione nel Parco Centrale del Lago dell’Eur. Il Grand Prix di Roma + eco che c’è, che ha avuto una sua prima edizione nell’Aprile 2015 grazie al finanziamento della Regione Lazio e ha coinvolto oltre 200 ragazzi della scuola Secondaria di Primo Grado, oggi si apre al Largo Pubblico. Il Grand Prix prevede l’utilizzo di un’automobile costruita con materiali di scarto e con trazione a impatto zero con la quale Team composti da giovanissimi, parteciperanno ad un Gran Premio automobilistico che prevede un percorso a tempo da portare a termine cercando di rispettare il più possibile il codice della strada e le sane regole dell’educazione civica.

LE ATTIVITA’ > RE BOAT ROMA RACE - la regata riciclata  
Giunta oramai alla sua VIII Edizione la RE BOAT ROMA RACE, la regata di imbarcazioni realizzate con materiale di recupero, riuso e riciclo, prevede la progettazione e la costruzione - da parte dei Green Team composti soprattutto da Famiglie, Associazioni del terzo settore, Centri sportivi/estivi, Case Famiglia e gruppi di amici - di una propria recyled boat attraverso l’utilizzo di materiali riciclati e riciclabili. Le imbarcazioni riciclate andranno poi a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa presso il Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma. Nello specifico la RE BOAT ROMA RACE si rivolge dunque a tutti coloro che vogliono sperimentare e operare sul campo, le proprie capacità tecnico/creative progettando, realizzando e ponendo in opera un’imbarcazione con sistema di propulsione definibile come “ecologico” o per meglio dire a “impatto zero”, costruita per il 90% con materiale di recupero, riuso e riciclo.
Progettazione, scelta degli oggetti di recupero per la costruzione dell’imbarcazione e loro assemblamento, design originale, prova di galleggiamento e propulsione, coesione e coinvolgimento del singolo Green Team sono i criteri con cui una “giuria qualificata” andrà a giudicare l’operato dei Green Team partecipanti. Capacità di problem solving, creatività, forte intesa e grande unione tra l’equipaggio; comunicazione, collaborazione, fiducia e rispetto tra i compagni di squadra, sono le doti vincenti che fanno grandi i migliori “GREEN TEAM”.

LE ATTIVITA’ > DOVE LO BUTTO? Trofeo Gruppo Porcarelli
Il progetto RE BOAT ROMA RACE prevede un’ultima fase in cui si vuole evidenziare un percorso ancor più virtuoso, arrivando a parlare di rifiuti zero. Tutte le imbarcazioni che partecipano alla regata più folle e colorata di fine Estate verranno infatti smontate e i singoli componenti “differenziati”: plastica con la plastica; legno con legno; alluminio con alluminio e così via dicendo.
Nasce così il Gioco Dove Lo Butto? Trofeo ZERO WASTE - PREMIO PESCE SPAZZINO: al termine della regata, sotto la supervisione degli organizzatori, in collaborazione con il Gruppo Porcarelli, i Green Team dovranno smontare la loro imbarcazione riciclata differenziando correttamente plastica, legno, carta e cartone, acciaio, pneumatici e... indifferenziata!

LE ATTIVITA’ > L’ENERGIA PULITA DELLO SPORT 
Nel Parco e nel Lago divertenti attività sportive si svolgeranno in acqua o sui prati: tra quelle più gettonate PROVA LA VELA con la Federazione Italiana Vela - IV Zona Lazio e il MINIVOLLEY con la Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Lazio e Territoriale Roma. Tra le altre Federazioni presenti Canoa e Kajak e Canottaggio. Sport semplici, divertenti e “energia pulita”.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni